Benessere

Montréal è stato praticamente realizzato per le vacanze di fine settimana d'autunno: scopri perché


@cyndiramirez

Quando pensi di attraversare il confine con Montréal, in auto o con una breve possibilità di volo, pensi di avventurarti lì solo in estate (lo capiamo, vuoi arrivarci prima che colpiscano le gelide temperature invernali). Quello che potresti non capire è che ci sono un sacco di cose fantastiche da fare a Montréal in autunno, tra cui sorseggiare un sidro caldo fatto in casa in un mercato all'aperto, assistere a una mostra stagionale al giardino botanico o godersi un all-out raccogli la festa in una baracca di zucchero locale (spiegheremo più avanti).

Sì, potremmo averti già dato il riassunto di alcune delle nostre cose preferite da fare a Montréal, ma siamo tornati con l'ultimo itinerario per il weekend lungo, specifico per questo periodo dell'anno. Seriamente, tutto ciò di cui hai bisogno sono 72 ore, un paio di scarpe da passeggio per navigare per le strade di ciottoli e un senso di avventura. Ecco la guida definitiva per trascorrere tre giorni autunnali come un vero Montréaler. Allons-y!

GIORNO UNO

Per gentile concessione di A5 Hospitality

Mattina

Non importa come hai attraversato il confine, sei qui. Se non guidavi, ti suggeriamo di prendere un'auto a noleggio prima di fare il check-in presso l'Htel William Gray, splendide sistemazioni di lusso nel bel mezzo della Vecchia Montreal. Non c'è niente di meglio che fermarsi su strade di ciottoli. Ti sentirai come se fossi stato trasportato in Europa. Una volta all'interno della hall, idratati con acqua infusa alla frutta a livello spa mentre raccogli le chiavi della tua camera Millennial Pink.

Mezzogiorno

Per un po 'di energia, prendi un drink al caffè al Caffè Olimpico, a pochi passi dalla hall verso il retro dell'hotel (la sua java è un punto fermo locale). Guidi al Kampai Garden per pranzo, un ristorante fast-casual in centro che ha quattro diverse "tempeste" che variano mentre cammini da una stanza all'altra come Cali cool e chic oppio-chic (sì, è così che lo descrive il ristorante). Questo è uno dei cibi più freschi che otterrai in città: gran parte dei prodotti proviene dal mercato Jean-Talon (vedi sotto). Gli articoli da non perdere in questo menu di ispirazione asiatica includono l'edamame, i tacos di gamberi e uno dei cocktail lanciatore (arrivano fino a 60 once).

Ora è il momento di collegare Summit Circle al GPS. Sulla strada per la montagna, avrai un mini tour di alcune delle case più belle della città, ma la vera vista è in cima dove puoi vedere tutta Montreal, foglie colorate e tutto.

Notte

Inizia il tuo viaggio con una cena vivace alla Liverpool House a Little Burgundy. Ordinerai di tutto, dalla carne alle ostriche dal menu di una lavagna, quindi assicurati di avere l'aiuto del tuo cameriere se non parli francese (nessuna descrizione in inglese qui). Il primo ministro Justin Trudeau ha appena cenato in questo ristorante con Barack Obama, quindi ti consigliamo di prenotare non appena saprai che sarai in città. Sarai stanco dopo un lungo primo giorno, quindi torna a casa dopo cena. Rilassati con la più triste delle docce, con quattro getti e prodotti da bagno Le Labo.

SECONDO GIORNO

@michelleguerrere

Mattina

Quando sei sveglio, allaccia le scarpe da passeggio e guida fino a Mile End. Questo quartiere alla moda è fondamentalmente l'equivalente di Williamsburg di New York, e non manca di cose da fare o da vedere. Prendi un famoso bagel al Fairmount Bagel, dove puoi guardare le prelibatezze della colazione accese in un forno a legna: sono diverse dai bagel in stile newyorkese in quanto sono più dense e il suo classico è sormontato da semi di sesamo. Tieni d'occhio le panchine color arcobaleno e l'arte di strada in mezzo all'architettura classica mentre cammini su e giù per la via principale. Per i migliori reperti vintage in città, vale la pena dare un'occhiata all'interno di Annex Vintage e Citizen Vintage.

Mezzogiorno

Continua la tua passeggiata sul Mile End con un boccone da mangiare a Wilensky, una gastronomia ebraica di vecchia scuola. Puoi sentire l'odore del pastrami che si diffonde in tutto il posto non appena apri la porta. Siediti a pranzo allo sportello se hai un po 'di tempo e osserva solo le persone. Prossimo? Bene, sei in vacanza, quindi prendi un cocktail di mezzogiorno a The Emerald (precedentemente Le Bar Sans Nom), un locale elegante con divani in velluto rosso, pareti verdi e un'atmosfera lounge totale.

Notte

Ti aspetta una grande sorpresa se sei stato in grado di fare una prenotazione per il tanto discusso Prix Fixe Harvest Meal a Cabane Sucre Au Pied de Cochon a circa 45 minuti fuori città. Fondamentalmente, le baracche di zucchero sono dove lo sciroppo d'acero viene attinto dagli alberi e molti hanno ristoranti di accompagnamento. Questo è vero all'Au Pied de Cochon, dove lo chef di spicco Martin Picard preparerà una maratona gastronomica di più portate piena di tutto infuso di acero (cocktail inclusi). Vieni affamato e porta a casa gli avanzi: il ristorante ti offre scatole da asporto per questo motivo. Una volta tornato in città, termina la notte presso l'appartamento 200 in Boulevard Saint-Laurent, un chill bar con un'atmosfera da seminterrato e tonnellate di giochi arcade. Se vuoi sperimentare un night club, prova Soubois (un ristorante che si trasforma in una festa da ballo dopo le 23:00) o Flyjin (un mini rave completo completo di bottiglie ricoperte di stelle filanti che proprio così sembra essere vicino al William Grey) .

GIORNO TRE

Chris Macca / 500px

Mattina

Oggi ti avventurerai per circa un'ora e quindici minuti fuori città per Frelighsburg per visitare un meleto a conduzione familiare chiamato Verger Au Coeur de la Pomme. Procedi a passo lento, raccogliendo le tue mele fresche da una selezione di otto varietà. Quindi, prendi altre prelibatezze nel negozio di campagna in loco e fai un picnic (leggero) vicino ai fienili o lungo il fiume Pike, se puoi persino mangiare qualcosa dopo la festa di ieri sera.

Mezzogiorno

Sarà dopo mezzogiorno una volta tornato. Sulla strada, fermati al mercato Jean-Talon, un mercato alimentare all'aperto dove i locali ottengono i loro prodotti. Passeggia tra le file di bancarelle di frutta e verdura che sono operazioni totali di Instagram (tutti i segni sono in francese). Non dimenticare che ci sono tonnellate di negozi all'interno del mercato stesso che vendono di tutto, dalle spezie fresche ai formaggi fantasiosi fino alla pizza (assicurati di portare contanti, americani o canadesi). Mentre ti fai strada fuori dal labirinto, fermati per un sidro caldo o un delizioso gelato (il sapore del caramello sembra essere divino).

Notte

Termina la tua escursione nel fine settimana con la straordinaria mostra Gardens of Light presso il Giardino Botanico, che è in mostra solo in autunno. Tutti e tre i giardini - cinese, giapponese e First Nations - sono illuminati nel cielo notturno (pensa a elaborati draghi e lanterne lungo l'acqua e luci colorate che colpiscono gli alberi proprio così).

Cosa aspetti con ansia il tuo viaggio a Montréal? Diteci nei commenti.

A seguire: gli esperti di costi di viaggio nascosti non si innamorano mai