Benessere

11 Linee guida per affrontare la rabbia di un bambino che circonda il divorzio


Il divorzio può far emergere il peggio nelle persone. Può anche far perdere la concentrazione a un genitore eccezionale su ciò che è meglio per i suoi figli, il che a sua volta può farli maltrattare.

Alcuni genitori non possono separare i loro cattivi sentimenti per un ex-coniuge dai loro sentimenti per i loro figli. Quando quei sentimenti negativi sanguinano, la loro relazione con il loro bambino si spezza

Un genitore può trasformare la rabbia del proprio figlio per il divorzio in accettazione se sono lì per aiutare il proprio figlio a far fronte allo stress del divorzio. È importante che i genitori divorziati mettano da parte la loro rabbia e feriscano i sentimenti per guarire il rapporto con il loro bambino .В

Un genitore deve stabilire degli standard per se stesso che aiuteranno a soddisfare le esigenze del proprio figlio. Questi standard, insieme all'aiuto di un terapeuta, possono essere molto utili quando si tenta di curare una relazione con un bambino arrabbiato.

Di seguito sono 11 linee guida per trattare con un bambino che è arrabbiato per il tuo divorzio:

  1. Ama tuo figlio e sii lì per loro anche se le loro parole sono offensiveÈ importante ricordare che i sentimenti di tuo figlio, indipendentemente da quanto negativi, sono più importanti dei tuoi sentimenti
  2. Mostra l'amore di tuo figlio esprimendolo apertamenteMostra amore con le tue parole e le tue azioni quando parli con tuo figlio, non importa quanto tu ti senta ferito.
  3. Rendi responsabile tuo figlio, ma non abbandonarlo perché il dolore è troppo intenso per te. Essere lì per mostrare loro ciò che è e non è il comportamento corretto. Come genitore, è tua responsabilità essere disponibile per il tuo bambino e prendere i colpi bassi fino a quando i problemi non saranno stati risolti. Non puoi evitare tuo figlio o la rabbia che prova il tuo bambino
  4. Se non comunicano con te, scrivi loro lettere su base regolare. Mantieni una connessione attiva, anche a distanza. Con la tecnologia, è facile contattare un bambino che si rifiuta di comunicare. Invia un SMS o e-mail settimanale per rassicurare il bambino che li ami e sarà lì quando saranno pronti a comunicare.
  5. Mostra interesse per la loro vita, chiedi cosa stanno facendo e come si sentono. Non permettere alla tua nuova vita di farti perdere interesse nei bisogni dei tuoi figli. Anche se sono arrabbiati con te, mostrando un interesse
  6. Se la rabbia continua, sii disposto ad andare in terapia con tuo figlio. Mostra a tuo figlio che non ti fermerai davanti a nulla per ricostruire la tua relazione. Se tuo figlio rifiuta di andare in terapia con te, vai da solo. Se tuo figlio è così arrabbiato, trarrai beneficio dal parlare con un professionista qualificato che ti aiuterà a gestire il dolore e lo stress
  7. Non interiorizzare e prendere le cose che tuo figlio dice personalmente. Tieni presente che la rabbia proviene dalla paura di perderti come genitore. Indossa uno spesso strato di armatura emotiva ma, non permettere la mancanza di rispetto per chi sei come genitore
  8. Se tuo figlio ha domande e ha bisogno di parlare del divorzio, ascolta e rispondi. Devi provare a vedere le cose dalla loro prospettiva. Non metterli a tacere perché questo farà solo crescere la rabbia e loro perderanno la fiducia in te
  9. Chiedi agli altri membri della famiglia di intervenire. Chiedi loro di parlare con tuo figlio in modo positivo sull'importanza della relazione genitore / figlio. Chiedi solo uno o due, però. Non vuoi che tutta la famiglia si unisca a tuo figlio, o questo potrebbe spingere ulteriormente la loro rabbia
  10. Guarisci il tuo dolore. Potresti sentirti rifiutato e ferito, ma è importante rimanere forti per il bene di tuo figlio.
  11. Non mettere nuove relazioni al di sopra della relazione con tuo figlio. Potresti avere un nuovo interesse amoroso e questo potrebbe fare molto per distrarti dal fatto che tuo figlio è arrabbiato. Tieni presente che nessuna relazione è importante quanto quella che hai con tuo figlio. Quindi, non mettere nuove relazioni prima di riparare la relazione fratturata che hai con un bambino arrabbiato.

Un gruppo di supporto per un genitore single può essere la chiave per la sopravvivenza della tua relazione con tuo figlio. Parlare e condividere idee con i genitori che stanno riscontrando gli stessi problemi genererà nuove opzioni e modalità di gestione. Non imbottigliare i tuoi sentimenti e non rifiutarti di parlarne o di affrontare la rabbia dei tuoi figli. Perderai la relazione più importante che hai se lo fai.