Casa

5 semplici modi per rendere più organizzata qualsiasi area della tua casa


Che ci crediate o no, ma imparando come organizzare la vostra casa (così potete finalmente declutterare la vostra vita prima che i vostri amici e la famiglia minaccino di iscrivervi per un episodio di Hoarders!) è più facile di quanto tu possa pensare- e non devi nemmeno essere la prossima Marie Kondo a farlo!

La verità è che se organizzarsi sembra una lotta costante, ciò non significa che tu non sia in grado di essere ordinato o che il tuo pasticcio sia semplicemente fuori controllo per essere padroneggiato. No! Potrebbe essere solo che stai cercando di conquistare il caos usando il sbagliato metodo di organizzazione

• Di che cosa?

Bene, sebbene non ci sia un vero modo “giusto” o “sbagliato” di organizzarsi, a seconda dei problemi organizzativi che stai affrontando a casa, alcune tecniche di decluttering e organizzazione potrebbero essere più efficaci per te e il tuo pasticcio di altre.

Pensaci in questo modo: proprio come se non usassi una scopa per pulire la vasca o uno spazzolino da denti per spazzare i tuoi pavimenti, anche se entrambi gli strumenti tecnicamente potrebbero produrre alcuni risultati se ci metti abbastanza sforzo, potresti lavorare di più di devi fare tutto ciò che organizza applicando la metodologia sbagliata al tuo problema.

Quindi, non importa quanto sia grande il tuo casino, da quanto tempo la tua spazzatura è lì o quanto ti senti impotente ogni volta che inizi a cercare di affrontarlo, promettiamo che c'è speranza. Ecco cinque modi efficaci per rendere più organizzata qualsiasi area della tua casa, non importa quanto sia grande o piccolo il tuo disordine.

1. Corral insieme piccoli oggetti

Se guardi le foto di cucine e bagni organizzati, c'è una cosa che tutti hanno in comune: i controsoffitti sono, per la maggior parte, completamente privi di ingombri. Ma come puoi farcela quando ci sono molti oggetti di cui hai bisogno per essere all'aperto e prontamente accessibile ogni giorno? La risposta è semplice: corralali usando un bel vassoio. Oppure, per gli oggetti più grandi, riporli in un elegante contenitore aperto che puoi lasciare seduto per un facile accesso. Pensalo come un caos organizzato; darà a tutte le tue probabilità e le estremità sciolte, come i tuoi gioielli, il tuo lavaggio del viso, la tua piastra e il tuo portaspazzolino, un unico posto dove atterrare, lasciando il resto della tua superficie pulito e privo di ingombri.

2. Organizza per colore

Perfetto per librerie, scaffali da cucina o in qualsiasi luogo in cui hai una collezione di cose esposte all'aperto, come la collezione di magneti che sta prendendo il sopravvento sul frigorifero o sui 1.001 animali di peluche di tuo figlio, dai un'occhiata al metodo organizzativo ROYGBV. Fondamentalmente, ciò significa che fai apparire il tuo disordine più organizzato ordinandolo in base ai colori dell'arcobaleno: rosso, arancione, giallo, verde, blu e viola, con bianchi e neri e marroni che hanno anche le loro sezioni , come necessario. Anche se in realtà non ti stai sbarazzando degli oggetti in eccesso o addirittura li nascondi dalla tua vista, appariranno immediatamente più ordinati a distanza perché sono ordinati per colore. Inoltre, è anche un'ottima dichiarazione.

3. Prova l'approccio "Fuori di vista, fuori di testa"

Sai già che lasciar andare le cose che non ti servono o che usi non è uno dei primi passi per eliminare il disordine e organizzarsi di più. Ma, se l'hai già fatto, ma senti ancora che i tuoi cassetti e gli armadi stanno per scoppiare, prova questo piccolo gioco: scegli una zona troppo ingombra nella tua casa, forse è il tuo cassetto pieno di utensili da cucina o il tuo armadio di lino traboccante - e prendi ogni singolo oggetto da esso. Successivamente, seleziona i primi cinque o dieci articoli più usati e / o preferiti dal lotto (il tuo numero può variare a seconda della categoria di oggetti che stai affrontando) e rimetti solo quei pezzi accuratamente curati, organizzandoli mentre procedi . Quindi, getta il resto in un sacchetto di immondizia nero e riponilo nella parte inferiore dell'armadio per un mese. Vedi quante volte, se ce ne sono, ti ritrovi a dover scavare nel sacco per un articolo che non ha fatto la lista dei tagli.

4. Creare una "Posta in arrivo"

Anche se tutto nella tua casa ha un luogo organizzato a cui appartiene, può essere difficile rimanere completamente coinvolti con la tua organizzazione il 100% delle volte. Quindi, al fine di evitare che i piccoli pasticci diventino schiaccianti, stabilire la propria "casella di posta", in sostanza, un luogo universale per le cose che è necessario organizzare o riporre, ma non avere tempo per affrontare al momento, può aiutare. Che si tratti di un piccolo cestino che tieni sotto la scrivania o di un cesto della biancheria extra nascosto nell'angolo della tua stanza di fango, lancia semplicemente tutto ciò che è stato lasciato fuori durante il giorno nella tua "casella" e, ogni pochi giorni, smistalo e metti ogni oggetto indietro dove appartiene. In questo modo, la tua casa si sentirà costantemente più organizzata e ordinata, anche nei giorni più frenetici.

5. Prendere in considerazione l'organizzazione attraverso un nuovo obiettivo

Ciò che i tuoi amici e la tua famiglia vedono quando entrano in casa contro ciò che vedi non è sempre la stessa cosa. Anche se hai applicato i metodi di organizzazione sopra elencati e riordinato le tue cose nel miglior modo possibile, la tua casa potrebbe ancora apparire piuttosto disorganizzata agli altri. Per capire se è così, un cambio di prospettiva può aiutare. Mettiti in un angolo della tua stanza e usa il telefono per scattare una rapida foto del tuo spazio nel suo insieme. Ora, invece di guardare lo spazio IRL, guarda solo le foto. Ciò ti consente di vedere 10 volte più facilmente la tua casa con occhi nuovi, permettendoti di identificare tutte le aree persistenti che richiedono la tua attenzione.

A seguire: questo è esattamente il modo in cui gli editori organizzerebbero ogni stanza della tua casa